Aristide Quintiliano, Sulla Musica. Versione e Note

TitleAristide Quintiliano, Sulla Musica. Versione e Note
Publication TypeBook
Year of Publication2010
TranslatorMoretti, Gabriella (Bari)
Ancient AuthorsAristides Quintilianus Mus. (TLG 2054)
Series TitlePinakes 7
Number of Pages605 pp.
PublisherLevante editori
CityBari
ISBN9788879495653
Abstract

Tradotto e pubblicato per la prima volta in una lingua moderna da Schäke nel 1937, e poi di nuovo ora parzialmente (Festugière 1954, Russel-Winterbottom 1972) ora integralmente (Mathiesen 1983a, Barker 1989, Colomer-Gil 1996, Duysinx 1999), il Περί μουσικης di Aristide Quintiliano non era ancora stato tradotto in italiano. Obiettivo di questo lavoro - organizzato in quattro parti - è fornire una prima versione italiana di un testo che costituisce la più completa trattazione superstite di teoria musicale dell'antichità greca.
La prima parte è un' Introduzione generale, destinata soprattutto a lumeggiare il piano del trattato Περί μουσικης, inquadrare il trattato nell'ampio filone di monografie sulla musica, ripercorrere la storia degli studi e la tradizione manoscritta, con inserzioni relative al lessico dell'autore.
La seconda parte presenta i pochi Testimonia tradotti e commentati e la traduzione italiana del Περί μουσικης nel testo ricostruito da Winnington-Ingram nel 1963. Essa tiene conto delle sei traduzioni integrali disponibili, di ristampe e versioni parziali e vorrebbe essere ad un tempo fedele e scorrevole, nonostante la difficoltà del tema specialistico.
La terza parte è costituita da note alla traduzione, di tipo soprattutto letterario e lessicale, ma con ragguagli anche sul versante testuale, tanto più che Mathiesen ha fornito nel 1998 un conspectus codicum più ampio di quello tenuto presente da Winnington-Ingram.
La quarta parte presenta un elenco delle abbreviazioni usate, un Indice degli autori e dei passi antichi citati da AQ e una doppia Bibliografia. La prima registra tutti i titoli specifici sull'autore o nei quali si parla esplicitamente di lui; la seconda raccoglie tutta l'altra bibliografia usata e specialmente quella sulla letteratura musicale. [http://www.levantebari.com/frame0.htm]