Pitagora e le Muse. Per una lettura di Timeo, F 131 FgrHist