Se si possa essere musico e grammatico

TitleSe si possa essere musico e grammatico
Publication TypeJournal Article
Year of Publication2004
AuthorsMoretti, Gabriella (Bari)
JournalKleos
Volume9
Pagination111-122
Keywordsgrammatica, rapporto parola/musica
Abstract

Quella del rapporto tra musica e grammatica è una quaestio poco nota: poche righe a riguardo si trovano nella Storia della Filologia Classica di Pfeiffer (1973), informazioni marginali anche negli Entretiens Hardt XL curati da Montanari (1994), ma nuovo interesse suscita l'argomento in Gentili-Lomiento, Metrica e ritmica. Storia delle forme poetiche nella Grecia antica (2003).
Nelle fonti antiche le qualifiche di musico e grammatico sono abbinate nella Suda per Aquila (a 1042 Adler) e Didimo (d 875 Adler). Per legami dichiarati tra musica e grammatica vd. Quintil., 1,10,17-18, o un Anonimo epistolografo bizantino (Lettere 21, vol. 3, p. 189,30-190,5 Anecdota Graeca/Cramer = Aristide Quintiliano, test. 3). Plutarco (Isid. 3,352a) attesta che entrambe le discipline furono inventate da Ermes; Ps.-Plutarco (mus. 2-3) aggiunge che non solo la grammatica è anteposta alla musica come scienza pertinente alla voce, ma, ancora, che a scrivere sulla musica furono sia grammatici che musici; in ambito latino Agostino apre il suo De Musica con un excursus di argomento grammaticale-musicale (1,1). Tuttavia se si possa essere musico e grammatico è un tema di ascendenza sofistica, richiamato da Aristotele in Met. 6,1026b2-21 e 11,1064b15-30, e ripreso in Topici 1,104b19-28 e 2,111a33-111b4. Nel commentare Met. 11,1064b15-30 Alessandro di Afrodisia introduce, secondo uso invalso tra i commentatori aristotelici, un nome proprio antonomastico, quello di Callia, che potrebbe essere o il commediografo autore della Tragedia grammaticale o l'omonimo di Mitilene, cui è attribuita una monografia Sulla lepás in Alceo: 'il passo' del commentatore aristotelico andrebbe ricordato 'almeno come testimonianza dubbia sia a proposito del Callia, autore della Tragedia grammaticale, sia a proposito di Callia di Mitilene'. [Gabriella Moretti]

Site information

© 2007-2012 MOISA: International Society for the Study of Greek and Roman Music and Its Cultural Heritage


Site designed by Geoff Piersol and maintained by Stefan Hagel
All rights reserved.